Cinema e Media

STAGE NEL SETTORE ORGANIZZAZIONE EVENTI PRESSO MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA


Museo nazionale del cinema- Festival GLBT
 
Disponibilità oraria: Part Time
Telefono: 011/8138817
Referente: Piero Valetto
Mail referente: comunicazione@tglff.com

Descrizione dell'attività
Azienda/Ente: MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA - TGLFF TORINO GAY & LESBIAN FILM FESTIVAL Progetto formativo: Acquisire esperienza nell’ambito dell’organizzazione di eventi culturali internazionali, tramite l’inserimento in stage nei settori Comunicazione e Organizzazione Generale del Festival _______________________________________________________________________________________________________________ Data inizio indicativa del rapporto: 9 marzo 2015 _______________________________________________________________________________________________________________ Durata tirocinio: proporzionale al numero di CFU da conseguire (indicativamente 2 mesi) _______________________________________________________________________________________________________________ Orario indicativo: 9,30/13,30 – 14,30/17,30 compatibilmente con la durata prevista dagli orientamenti didattici _______________________________________________________________________________________________________________ Luogo di svolgimento: Via Montebello 15, Torino _______________________________________________________________________________________________________________ Data di fine pubblicazione dell’annuncio: 6 marzo 2015 _______________________________________________________________________________________________________________ Email per inoltro dei curricula: comunicazione@tglff.com

Conoscenze teoriche e tecnico specifiche
Ottima conoscenza scritta e parlata della lingua Inglese

STAGE NEL SETTORE ORGANIZZAZIONE EVENTI PRESSO FONDAZIONE PER IL LIBRO, LA MUSICA E LA CULTURA


FONDAZIONE PER IL LIBRO, LA MUSICA E LA CULTURA
 
Disponibilità oraria: Part Time
Web: -
Telefono: -
Fax: -
Referente: Daniela Finocchi
Mail referente: info@concorsolinguamadre.it

Descrizione dell'attività
Azienda/Ente: Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura La Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura è stata costituita a Torino nel 1999 per iniziativa di Regione Piemonte, Provincia di Torino e Città di Torino e non ha scopo di lucro. Guida la Fondazione un presidente in carica per tre anni. Accanto, un Alto Comitato di Coordinamento guidato da un presidente e due vice presidenti, rappresentati ogni anno a rotazione dal sindaco di Torino, dal presidente della Provincia di Torino e dal presidente della Regione Piemonte, e un Consiglio d’Amministrazione di cinque componenti formato dai rappresentanti delle tre Istituzioni fondatrici e dell'Aie - Associazione Italiana Editori. Un Consiglio d’Indirizzo, formato da studiosi, docenti ed esperti di diverse discipline, affianca gli organi direttivi della Fondazione nelle scelte più importanti e fornisce pareri e suggerimenti in merito agli indirizzi culturali generali. La principale iniziativa promossa ogni anno dalla Fondazione è il Salone Internazionale del Libro di To-rino: la piú importante manifestazione italiana nel settore editoriale e fra le maggiori a livello europeo. Accanto ad esso, la Fondazione ha ideato, promuove, coordina e organizza ogni anno a Torino, in Piemonte e in tutta Italia numerosi progetti ed eventi culturali. __________________________________________________________________________________________________________________ Progetto formativo: Tutor e responsabile del progetto formativo senza vincolo di subordinazione della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura è la Dott.ssa Daniela Finocchi, responsabile del settore Sviluppo Progetto/Ufficio Stampa e ideatrice del Concorso letterario nazionale Lingua Madre - progetto permanente di Regione Piemonte e Salone Internazionale del Libro di Torino, con il patrocinio di: Ministro dei Beni e Attività Culturali, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale, Expo Milano 2015, We Women for Expo. Scopo dello stage è apprendere le basi per la promozione, la gestione e lo sviluppo di un evento culturale nazionale nell’ambito del Salone Internazionale del Liobro di Torino , quale appunto il Concorso letterario nazionale Lingua Madre, diretto alle donne straniere residenti in Italia e alle donne italiane che vogliano farsi tramite di culture diverse: un esempio significativo delle interazioni che stanno ri-disegnando la mappa culturale del nuovo millennio, che testimonia la ricchezza, la tensione conoscitiva ed espressiva delle donne provenienti da “altri” Paesi. Si tratta del primo concorso letterario italiano dedicato espressamente alle donne straniere, chiamate a espri-mersi utilizzando la nuova lingua d'arrivo (cioè l'italia-no), giunto alla X edizione, in procinto di varare la XI edizione al Salone del Libro 2015. Le opere selezionate sono raccolte ogni anno in un volume, pubblicato da Edizioni Seb27 e distribuito nelle librerie a livello nazionale (nove quelli sinora editi: Lingua Madre Duemilasei, Duemilasette, Duemilaotto, Duemilanove, Duemiladieci, Duemilaundici, Duemiladodici, Duemilatredici, Duemilaquattordici – Racconti di donne straniere in Italia). Sono molti i soggetti che interagiscono con il progetto: dagli Uffici Scolastici Regionali al Ministero della Giusti-zia, dalla SIL al CIRSDE, dal Sistema Biblioteche ai Festival letterari, e poi TFF, Slow Food /Terra Madre, Fon-dazione Sandretto Re Rebaudengo (cui sono dedicati premi speciali). Enti e organizzazioni con i quali studiare e programmare lo sviluppo del progetto, interventi, presentazioni, convegni durante tutto il corso dello stage. Altri strumenti e risorse sono il sito e blog www.concorsolinguamadre.it, i social Facebook, Twitter, Instagram, YouTube che comportano un costante lavoro di gestione, redazione dei testi, impaginazione grafica in cui sarà avviata e coinvolta la tirocinante. A questo si aggiungono i progetti speciali quali gli spettacoli teatrali “Donne che cucinano la vita” (LabPerm di Cstaldo), il booktrailer, le mostre, i laboratori, i video virali. La tirocinante avrà quindi la possibilità di seguire e for-marsi nei diversi ambiti inerenti il progetto nella sua globalità. _________________________________________________________________________________________________________________ Data inizio indicativa del rapporto: 31 marzo 2015 _________________________________________________________________________________________________________________ Durata tirocinio: In base ai CFU da conseguire. La durata prevista sarà presumibilmente di tre mesi: aprile/maggio/giugno 2014 _________________________________________________________________________________________________________________ Orario indicativo: dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle 19 (possibili variazioni di orario da concordare) _________________________________________________________________________________________________________________ Luogo di svolgimento: Concorso letterario nazionale Lingua Madre, Salone In-ternazionale del Libro di Torino _________________________________________________________________________________________________________________ Facilitazioni: - Buoni pasto nei giorni del Salone del Libro 2015 (14-18 Maggio 2015) - Ingresso gratuito al Salone Internazionale del Libro - Ingresso gratuito a mostre e fiere durante il corso dello stage secondo le agevolazioni previste per i giornalisti - libri e testi gratuiti per approfondimento e documentazione __________________________________________________________________________________________________________________ Email per inoltro dei curricula: info@concorsolinguamadre.it

Conoscenze teoriche e tecnico specifiche
- Conoscenze linguistiche (inglese, francese) - Conoscenze informatiche (word e normali programmi) - Conoscenze base dei social (Facebook, Twitter, Insta-gram, ecc…)

STAGE NEL SETTORE COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE PRESSO COMUNE DI PASSERANO MARMORITO


COMUNE DI PASSERANO MARMORITO (AT)
 
Disponibilità oraria: Part Time
Telefono: 0
Referente: 0
Mail referente: federica.emanuel@gmail.com

Descrizione dell'attività
Ente: COMUNE DI PASSERANO MARMORITO (AT) _______________________________________________________________________________________________________________ Progetto formativo: I tirocinanti avranno l’opportunità di affiancare alcuni esperti nella campagna di comunicazione del progetto di valorizzazione a rete “Un bianco mantello di chiese. Risorse culturali, architettoniche e paesaggistiche del romanico astigiano”. L’iniziativa, sostenuta dalla Compagnia di S. Paolo, vede ad oggi la partecipazione di 21 comuni, oltre al GAL Basso Monferrato Astigiano e al CRN-Imamoter. Tale rete rappresenta la naturale evoluzione di un lungo percorso, intrapreso numerosi anni orsono, condotto dalla Soprintendenza, dalle amministrazioni pubbliche e dal tessuto associativo locale, che ha consentito di realizzare studi approfonditi sul patrimonio culturale, interventi di conservazione e restauro, numerose iniziative di valoriz-zazione. La grande sfida del progetto è la piena messa in valore del patri-monio romanico: da una maggiore presa di coscienza da parte della popolazione, sino alla creazione di efficaci connessioni tra questa importante risorsa culturale e il tessuto economico locale. La nuova rete di valorizzazione del paesaggio favorirà lo sviluppo di progettualità ampie e condivise, promuoverà la tutela della qualità dei luoghi e dei beni di maggior pregio, qualificherà il sistema di ac-cessibilità e accoglienza turistica, sperimenterà nuove forme di rac-conto del patrimonio. Il percorso che si desidera intraprendere intende promuovere anche le energie culturali che questo territorio esprime, offrendo in particolare ai giovani concrete possibilità e modalità di affermazione. Al fine di poter attuare una campagna di comunicazione cross-mediale di qualità, si rendono necessarie competenze plurisettoriali. Per questi motivi, si intende creare un “Laboratorio di Comunicazione multimediale” che vedrà la partecipazione e la consulenza di un team di esperti: un giornalista, un grafico, un video maker. I tirocinanti avranno la possibilità di acquisire nuove conoscenze e competenze, collaborando con gli esperti individuati e svolgendo attività di assistenza a quelle previste dalla campagna di comunicazione, ovvero: attività di ufficio stampa e di una campagna sui principali social network, creazione di un sito internet dedicato al progetto, creazione di un’identità visiva e di materiali promozionali, realizzazione di video promozionali, video-interviste. Un’attività di learning by doing che li renderà attori protagonisti di un processo di sviluppo del territorio e al tempo stesso donerà al progetto preziose chiavi di lettura. Gli studenti avranno modo di comprendere la complessità di un progetto di valorizzazione territoriale, assistendo alle sue diverse fasi: dalla pianificazione, alla gestione, al monitoraggio dei risultati. Potranno inoltre fare esperienza dell’interazione tra i diversi attori locali che un’iniziativa come quella in oggetto richiede. Gli esperti di comunicazione dovranno infatti interfacciarsi con gli abitanti, le realtà associative, gli operatori economici, gli amministratori locali. Tutor aziendali degli studenti saranno i professionisti individuati dal Comune di Passerano Marmorito, in qualità di ente capofila della nuova rete di valorizzazione. Tutte le attività di comunicazione andranno svolte secondo le linee guida del Tavolo di coordinamento della Comunica-zione, che a sua volta si relazionerà periodicamente con il Tavolo dei sindaci che governa il progetto nella sua complessità. Tali attività rappresenteranno l’avvio di un processo di valorizzazione che il terri-torio intende sostenere nel tempo. Le azioni di comunicazione previste devono pertanto avere un respiro ampio e di lunga durata, per consentire negli anni a venire un’efficace implementazione. Obiettivo principale del Laboratorio di Comunicazione Multimediale è la produzione di una narrazione avvincente, coerente e ricca di signi-ficato, in grado di rafforzare l’identità del Monferrato comunicando la ricchezza del suo patrimonio Romanico e l’unicità del suo paesaggio. Un lavoro, dunque, di selezione e divulgazione degli elementi di maggior pregio di questo territorio, tramite un efficace storytelling e secondo le dinamiche del marketing turistico e culturale. _________________________________________________________________________________________________________________________ Formazione richiesta: - Corso di laurea in comunicazione e culture dei media - Corso di laurea in ex beni culturali archivistici e librari - Corso di laurea in scienze della comunicazione - Corso di laurea in Culture e letterature del mondo moderno - Corso di laurea in Culture moderne comparate - Corso di laurea in DAMS - Corso di laurea in Cinema e Media _________________________________________________________________________________________________________________________ Durata tirocinio: proporzionale al numero di CFU da conseguire _________________________________________________________________________________________________________________________ Orario indicativo: 10 ore settimanali _________________________________________________________________________________________________________________________ Disponibilità a trasferte: Non si richiedono trasferte plurigiornaliere, ma disposibilità a spostamenti in giornata nel territorio astigiano. A fronte dei giustificativi di spesa, sono previsti rimborsi spese per eventuali trasferimenti richiesti. _________________________________________________________________________________________________________________________ Data di fine pubblicazione dell’annuncio: 31 dicembre 2014 _________________________________________________________________________________________________________________________ Email per inoltro dei curricula: federica.emanuel@gmail.com Federica Emanuel – Coordinatrice generale del progetto per conto del Comune di Passerano Marmorito

Conoscenze teoriche e tecnico specifiche
Requisiti richiesti: - Dinamismo, curiosità ed interesse per il settore culturale e turistico - Sono richieste conoscenze informatiche di base (Office, internet), nonché conoscenza e utilizzo dei principali social-networks. - Apprezzabile la conoscenza di programmi di gra-fica, web design, montaggio video - Apprezzabile la conoscenza di una o più lingue straniere. - Nella selezione dei candidati sarà data priorità agli studenti nati o residenti nella provincia di Asti.

STAGE NEL SETTORE COMUNICAZIONE PRESSO Associazione Culturale ALTERA


Altera-generatore di pensieri in movimento
 
Disponibilità oraria: Part Time
Telefono: 0
Referente: 0
Mail referente: alteracultura@gmail.com

Descrizione dell'attività
Azienda/Ente: Associazione culturale Altera. Altera è un’associazione di promozione sociale che si occupa di progettazione culturale. ______________________________________________________________________________________________________________ Progetto formativo: Il tirocinante verra’ impiegato nell’elaborazione e nella gestione di progetti culturali: dalla fase di ricerca dei bandi a quella di scrittura e presentazione. Il tirocinante verrà inoltre impiegato per la gestione della comunicazione ordinaria dell’associazione (sito, newsletter, comunicazione social) _________________________________________________________________________________________________________________ Formazione richiesta: Corso di laurea in Scienze della comunicazione, Culture e letterature del mondo moderno, Dams, Cinema e Media, Comunicazione e culture dei Media, Culture Moderne Comparate. __________________________________________________________________________________________________________________ Durata tirocinio: proporzionale al numero di CFU da conseguire __________________________________________________________________________________________________________________ Orario indicativo: 10-14 o 14-18 _______________________________________________________________________________________________________________ Luogo di svolgimento: Acquario di Palazzo Nuovo, via Sant’Ottavio 20, Torino _______________________________________________________________________________________________________________ Email per inoltro dei curricula: alteracultura@gmail.com

Conoscenze teoriche e tecnico specifiche
Requisiti richiesti: Conoscenza lingua inglese, e conoscenza pacchetto Office e Internet

STAGE NEL SETTORE COMUNICAZIONE PRESSO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE TRIGOMIRO CREATIVO


Associazione di Promozione Sociale Trigomiro Creativo
 
Disponibilità oraria: Part Time
Telefono: 0
Referente: 0
Mail referente: contatto@trigomiro.net

Descrizione dell'attività
Azienda/Ente: Associazione di Promozione Sociale Trigomiro Creativo - L’Associazione organizza Corsi di Formazione, eventi, Produzioni video, sviluppa Comunicazione e Tecnologie, EBook. _______________________________________________________________________________________________________________ Progetto formativo: Il tirocinante svilupperà, insieme ai coordinatori, un progetto di comunicazione per le attività svolte dall’Associazione. Nello specifico il progetto si divide in due settori: - Campagna di promozione (gestione attraverso i social media delle relazioni con gli associati e del pubblico interessato, gestione social media, creazione di una campagna di comunicazione delle attività associative) - Progetto filmico(il tirocinante seguirà in maniera attiva la campagna di promozione e comunicazione di un progetto filmico sviluppato dall’Associazione, con attenzione particolare ai social network e alle nuove tecnologie) ______________________________________________________________________________________________________________ Formazione richiesta: Corso di laurea in Scienze della Comunicazione, DAMS o Corso di Laurea in Cinema e Media o Comunicazione e Cultura dei Media _______________________________________________________________________________________________________________ Durata tirocinio: durata proporzionale al numero di CFU da conseguire _______________________________________________________________________________________________________________ Orario indicativo: 24 ore a settimana - L’orario sarà concordato insieme al tirocinante _______________________________________________________________________________________________________________ Luogo di svolgimento: Via Reiss Romoli 45 - Torino _______________________________________________________________________________________________________________ Disponibilità a trasferte: Si _______________________________________________________________________________________________________________ Email per inoltro dei curricula: contatto@trigomiro.net

Conoscenze teoriche e tecnico specifiche
Requisiti richiesti: • Spiccata passione per le nuove tecnologie e i nuovi media • Affidabilità • Disponibilità • Spirito di intraprendenza • Intelligenza emotiva • Conoscenze informatiche • Conoscenza dei social network e dei media • Conoscenze linguistiche

Stage formativo presso la RAI di Torino rivolto a tutti gli studenti universitari in particolare disabili


RAI- Radio Televisione Italiana S.p.A.
 
Disponibilità oraria: Part Time
Telefono: 00
Referente: -
Mail referente: comunicazioni.raitorino@rai.it

Descrizione dell'attività
Il Segretariato Sociale RAI, in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e l’Università degli Studi di Torino (Settore Integrazione Studenti Disabili e Job Placement ), prosegue gli stage presso l’Ufficio Pilota per l’integrazione delle persone con disabilità attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie. Dalla fine del 2004 è allestita una sala multimediale accessibile a persone con disabilità presso il Centro di produzione RAI di Torino (sito in via Verdi, 16) Le ricerche e le tesi possono essere fatte negli uffici Rai nell’ambito della comunicazione, utilizzando gli archivi delle teche, accessibili solo dall’interno dell’azienda, che sono patrimonio di 60 anni di storia italiana. _________________________________________________________________________________________________________________________ Tecnologie accessibili a disposizione: All’interno dell’ufficio sono state predisposte alcune postazioni multimediali con differenti apparecchiature hardware e software, che permettono l’utilizzo dei computer da utenti con diverse tipologie di disabilità, ad esempio: una postazione dotata di sintetizzatore vocale e tastiera braille per ipovedenti e non vedenti, una postazione dotata di webcam per muovere il cursore del mouse con il semplice movimento della testa per i disabili motori gravi. _________________________________________________________________________________________________________________________ Progetti di stage: Lo stage potrà riguardare alcune delle seguenti aree tematiche: · Migrazioni e Immigrazioni (ricerche e approfondimenti sulla rappresentazione dell’altro, attraverso l’analisi della comunicazione sociale e dei programmi televisivi degli ultimi anni); · Comunicazione politica e rappresentazione del corpo (ricerche e approfondimenti attraverso l’analisi della comunicazione sociale e dei programmi televisivi degli ultimi anni); · Violenza sulle Donne e Violenza sui Minori (ricerche e approfondimenti attraverso l’analisi della comunicazione sociale e dei programmi televisivi degli ultimi anni); · Come i media rappresentano le giornate e gli anni mondiali ed europei dedicati ad argomenti specifici ad esempio (AIDS, Memoria, Disabili, ed altro) (ricerche e approfondimenti su come i media rappresentano questi temi); · Area Comunicazione (in collaborazione con l’Osservatorio Campagne di Comunicazione sociale) Analisi della comunicazione sociale sulla disabilità e degli spot sociali in merito prodotti in Italia e nel mondo; · Altre tematiche inerenti la comunicazione su cui svolgere lo stage, possono essere concordate direttamente con i responsabili RAI. _________________________________________________________________________________________________________________________ Lo stage è rivolto agli studenti dell’Università di Torino. _________________________________________________________________________________________________________________________ Tempistiche e benefit: La durata prevista degli stage è di tre mesi, con possibilità di proroga e flessibilità di orario. Nella scelta degli studenti verrà data priorità alle persone disabili. All’interno del centro di produzione rai, che è accessibile dal punto di vista architettonico, sarà possibile, inoltre, usufruire della mensa aziendale a titolo gratuito. _________________________________________________________________________________________________________________________ Gli studenti e i laureandi interessati possono contattare il Dott. Maglorio, referente RAI, ai numeri 011.8104536 o inviare una e-mail all'indirizzo uff.pilota@rai.it. Gli studenti e i laureandi disabili potranno inoltre richiedere, al Settore Integrazione Studenti Disabili, specifici servizi di supporto allo svolgimento dello stage.

Studio per la realizzazione di una rete di imprese per la valorizzazione dei prodotti tipici piemontesi


Università degli Studi di Torino
 
Disponibilità oraria: Part Time
Telefono: xxxxx
Referente: xxx
Mail referente: xx@xxxPrimo referente tirocinio: Prof. Pierantonio Bertero, E-mail: piero.bertero@unito.it

Descrizione dell'attività
Nell’ambito del Progetto di ricerca: “Studio per la realizzazione di una rete di imprese per la valorizzazione e la distribuzione dei prodotti tipici piemontesi”, di cui è responsabile il Prof. Pierantonio Bertero, il Dipartimento di Management dell’Università degli Studi di Torino intende attivare uno stage curriculare di 175 ore. Per le attività che sono previste e le competenze che sono richieste, si rivolge in particolare a studenti dei corsi di laurea in DAMS o Cinema e Media. Le attività consisteranno in: - produzione di un filmato audiovisivo; - gestione di un sito internet (inserimento contenuti, creazione pagine web). Requisiti richiesti: - competenze nella realizzazione di prodotti audiovisivi e multimediali; - competenze in web design. Il Dipartimento di Management non dispone degli apparecchi e delle i strumentazioni necessarie per l’esecuzione delle attività e chiede pertanto di poterle avere in comodato d’uso temporaneo dai Laboratorio Multimediale “Guido Quazza” per metterle a disposizione della risorsa individuata. Il responsabile del progetto si farà carico di mettere a disposizione del candidato selezionato tutte le risorse necessarie.

Montatore


Extracampus
 
Disponibilità oraria: Part Time
Web: www.youtube.com/user/extracampus?feature=results_main
E-mail: extracampus@unito.it
Telefono: -----------------
Referente: Lucia Caldara
Mail referente: lucia.caldara@unito.it

Descrizione dell'attività
Attività nella struttura produttiva di Extracampus TV, con la funzione di montatore audio video. Siti web relativi ad extracmpus: https://www.facebook.com/pages/Extracampus-TV/387698036069 http://www.youtube.com/user/extracampus?feature=results_main

Conoscenze teoriche e tecnico specifiche
Lingua inglese, conoscenza di web tv. Richiesta la conoscenza dei principali software di editing video

Luogo
c/o LABORATORIO “G.QUAZZA” SEMINTERRATO PALAZZO NUOVO, 20, 10124, Torino
Visualizza in Google MapsVisualizza la mappa

Autore < Programmista Regista


Extracampus
 
Disponibilità oraria: Part Time
Web: www.youtube.com/user/extracampus?feature=results_main
E-mail: extracampus@unito.it
Telefono: -----------------
Referente: Lucia Caldara
Mail referente: lucia.caldara@unito.it

Descrizione dell'attività
AUTORE < PROGRAMMISTA REGISTA Siti web relativi ad extracampus: https://www.facebook.com/pages/Extracampus-TV/387698036069 http://www.youtube.com/user/extracampus?feature=results_main

Conoscenze teoriche e tecnico specifiche
Ottima conoscenza della lingua italiana, lingua inglese, conoscenza delle principali Web TV. Gradite ma non obbligatorie pregresse esperienza di scrittura e conoscenza base della ripresa audiovisiva.

Luogo
c/o LABORATORIO “G.QUAZZA” SEMINTERRATO PALAZZO NUOVO, 20, 10124, Torino
Visualizza in Google MapsVisualizza la mappa

Redattore


Extracampus
 
Disponibilità oraria: Part Time
Web: www.youtube.com/user/extracampus?feature=results_main
E-mail: extracampus@unito.it
Telefono: -----------------
Referente: Lucia Caldara
Mail referente: lucia.caldara@unito.it

Descrizione dell'attività
Attività nella struttura produttiva di Extracampus TV, con la funzione di redattore all’interno dei format prodotti dalla struttura. Siti web relativi ad extracampus: https://www.facebook.com/pages/Extracampus-TV/387698036069 http://www.youtube.com/user/extracampus?feature=results_main

Conoscenze teoriche e tecnico specifiche
Ottima conoscenza della lingua italiana, lingua inglese, conoscenza delle principali Web TV. Gradita ma non obbligatoria pregressa esperienza di scrittura.

Luogo
c/o LABORATORIO “G.QUAZZA” SEMINTERRATO PALAZZO NUOVO, 20, 10124, Torino
Visualizza in Google MapsVisualizza la mappa
Condividi contenuti